Posiziond del Cane (Shavanasana)
cane-slider

Posizione del cane (Shavanasana)
Portate le mani poggiate a terra alla larghezza delle spalle, le gambe tese e i piedi puntati con le dita a terra. Da questa posizione sollevate i glutei verso l’alto e successivamente spingete i talloni a terra, mantenendo le gambe diritte. Spingete adesso il petto verso le cosce. Cercate di tenere le gambe perfettamente diritte.

 

Importanza:
In questo esercizio imitate un cane che si stira. Se riuscirete ad immaginarlo, l’esercizio vi riuscirà più semplice.

 

Benefici:
la posizione del cane allunga sia la muscolatura delle vertebre toraciche che quella delle spalle. L’esercizio aiuta anche in caso di spossatezza generale poiché viene rallentato il battito cardiaco; inoltre vengono attivati sia il cervello che il sistema nervoso.

 

Suggerimento:
all’inizio della pratica la posizione risulta molto difficile. Cominciate lasciando le gambe piegate quel tanto che vi permetta una sensazione gradevole, tenendo però conto che sarebbe bene avvertire una certa tensione. Con il tempo potrete allungare sempre di più le gambe, poggiare con maggiore intensità i talloni a terra e flettere ancora di più il petto verso le cosce.

Cane nello Yoga

cane-2
cane-1
cane-3
Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someoneShare on LinkedIn

Yogadispirito.it ©2016

info@yogadispirito.it