Respiro purificante (Kapalabhati)

Respiro purificante ( Kapalabhati )
Questa tecnica di respirazione purifica il sistema respiratorio, rinforzando e aumentando la capacità polmonare. Con una pratica regolare può purificare l’intero sistema in maniera talmente profonda che il vostro viso inizierà a risplendere per la buona salute e la radiosità interna ( la parola sanscrita Kapala significa “Cranio” e Bhati significa “Splendore”.
Praticate il respiro purificante prima di cominciare gli esercizi di respirazione. Se trovate difficile afferrare i meccanismi di “Pompaggio”, fatevi assistere da un maestro di Yoga esperto che pratichi insieme a voi.
1) Iniziate sedendo con la schiena diritta e la schiena eretta, preferibilmente in una posizione a gambe incrociate(posizione del loto, posizione dolce). Fate due o tre respirazioni profonde, dentro e fuori attraverso il naso.
2) Inspirate e cominciate a pompare ritmicamente, contraendo rapidamente i muscoli addominali e poi rilasciandoli subito, per circa 20/25 volte. Le rapide contrazioni portano il diaframma a muoversi verso l’alto nella cassa toracica svuotando l’aria stantia nei nostri polmoni e spingendola a forza verso le vostre narici. Eseguite ogni espirazione in maniera rapida, attiva e rumorosa. Dopo ogni esalazione forzata rilassate subito i muscoli addominali: l’inspirazione avverrà in maniera automatica. Non inspirate a forza, semplicemente permettete ai vostri polmoni di aprirsi e di riempirsi di aria fresca. L’inspirazione è sempre migliore quando è passiva e silenziosa.
3) Dopo aver compiuto circa 20/25 pompaggi terminate con una espirazione e fate quindi 2/3 respirazioni profonde per riportare alla norma il vostro respiro. Questo chiude un ciclo.
4) Cominciate ad effettuare 2/3 sessioni ( ciascuna di 20/25 pompaggi) prima di praticare altri esercizi di respirazione, aumentando gradualmente il numero di pompaggi addominali di ogni sessione fino ad arrivare a circa 30/50, e poi rilassatevi.

Attenzione da non praticare durante la gravidanza.

14
15
Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someoneShare on LinkedIn

Yogadispirito.it ©2016

info@yogadispirito.it